• Via Margutta 19 00187 Roma
  • 06 9779 7980

Emme, Salotto glam e cucina creativa firmata Ladaga

Fascino glam nel segno dei piu gettonati club londinesi – tra The Arts Club e Ivy Chelsea Garden per il giardino d’inverno -, ma cucina creativa italianissima. Sono i tratti distintivi di “Emme”, il nuovo ristorante del “Margutta 19 Luxury Hotel”. Nel pieno del Tridente, a due passi da piazza di Spagna e da piazza del Popolo, Emme ti accoglie dal breakfast all’after dinner tra il salotto, con poltroncine e divanetti in velluto e interior easy chic, e il “Giardino segreto” con veranda riscaldata che dà su terrazzamenti verdi ai piedi di Villa Borghese.

Il menù, curato dallo Chef Daniele Ladaga, è di ispirazione mediterranea, rigorosamente stagionale e con omaggi a Roma, la sua città natale. Due portate su tutte, incluse nel percorso degustazione, restano impresse per estro e gusto. L’antipasto “Pomod’Uovo”, uovo cotto a bassa temperatura con zuppa di pomodoro, mandorle e parmiggiano: uno “Shakshuka” – piatto degli ebrei tripolini romani – più sofisticato (foto in alto a destra); i “Ravioli”, invece, evocano alla mente i celebri “Fagottelli La Pergola” ma sono reinterprati in versione gricia (foto in basso a destra).

Le altre portate del degustazione (7 piatti 60€) si dividono tra carne e pesce. L’altro antipasto è la Tartare di scampi con crema di bufala e dragoncello; il secondo primo è il Risotto al limone, con provola affumicata e alici del cantabrico; i secondi sono il filetto di ricciola salsa alla diavola e finocchio baby e il filetto di vitello con spinaci, nocciole e tartufo estivo; si conclude col dessert, la crostatina alla cannella, fichi e crema alla ricotta, della Pastry Chef Maria Chiara Serges che cura la pasticceria. La carta dei vini è essenziale ma ben assortita, anche con etichette laziali di livello.

Emme è anche Smartplace. Il ristorante si offre come ufficio digitale per chi si trova in trasferta nella Capitale e, negli orari intermedi – tra breakfast e pranzo e nel pomeriggio dopopranzo fino all’orario di cena – ha necessità di una postazione di lavoro con Wi-Fi e la possibilità di organizzare meeting. Il locale offre anche una proposta ad hoc per il pranzo o lo spuntino.

Il nuovo ristorante guidato da Giovanni Moncada è il luogo ideale per quanti vogliono riservatezza e intimità in un ambiente ricercato, con una cucina che unisce studio, creatività e qualità. Via Margutta fa da cornice a questa nuova esperienza, tutta Made in Rome.

 

Fonte: http: gugsto.it
http://www.gugsto.it/2019/11/12/emme-ristorante-via-margutta-roma/